Concorsone 7563 posti Vice Sovrintendenti, avviamento 8° ciclo - Annualità 2011    Arezzo, il SAP:controllo del territorio, noi non ascoltati ancora all'attacco    Padova, risorse scarse :il SAP ancora all'attacco    Topi e sporcizia in commissariato a Bologna. Il SAP alla carica    Il governo e il parlamento conoscono le REALI condizioni in cui versano le Forze dell'ordine? - continua la nostra campagna su Il Tempo    Concorsone 7563 posti Vice Sovrintendenti, decreto di rettifica graduatoria di merito e sedi disponibili - Annualità 2011    Arezzo, allarme sicurezza il Sap: “Si razionalizzino i servizi della Polizia”    Arezzo, il SAP sulla situazione della sicurezza nel territorio aretino nell’ultimo anno    Catanzaro,carenze di uomini e mezzi: il Sap incontra il procuratore della Calabria Gratteri    Imperia, il SAP rivolge una preghiera alle vittime del sisma    L'Isis è a casa nostra, governo apri gli occhi - la nostra campagna su Il Tempo    Imperia, Terremoto centro Italia, il cordoglio del SAP per i parenti delle vittime    Trieste, SAP: giù le mani dalla caserma di via Cumano    CHIEDETECI SCUSA!    80 euro del governo: lavoro nero legalizzato - la nostra campagna su Il Tempo    Latina, SAP: Lettera dei colleghi a Giovanna GAGLIARDI    Bologna, SAP: topi in Commissariato    Terremoto, accordate le aggregazioni per i colleghi delle zone coinvolte    Che terribile prova sei costretta ad affrontare, Giovanna    Aggregazioni per i colleghi delle zone terremotate: sollecitiamo il Dipartimento

160827-INOPPORTUNO SISTEMARE GLI IMMIGRATI IN VIA CUMANO!

Postato in Notizie Locali

Già in passato il SAP si era espresso in modo contrario al possibile utilizzo dell'area della caserma di via Cumano. Un'area quella in un rione che sta passando un periodo di degrado e che non incontra i favori della popolazione. Sarebbe stato più opportuno sarebbe scegliere un'altra soluzione perché questa potrebbe essere fonte di possibili tensioni che non aiuterebbe di certo l'integrazione con i residenti. Nel caso venissero realmente attrezzate queste caserme dismesse, vorremmo rassicurazioni affinchè si provveda ad aggregare rinforzi di personale proveniente da altre province fino a cessate esigenze al fine di garantire la sicurezza dei cittadini e degli stessi immigrati. Non è proprio pensabile che ulteriori servizi di vigilanza e ordine pubblico connessi al centro di accoglienza, vadano a gravare sul personale "territoriale" ridotto già ai minimi termini e con un'età media già troppo elevata.

Video