Sono trascorsi 27 anni dalla terribile strage di mafia a Palermo in Via D’Amelio.

Il SAP  anche quest’anno ricorda questi eroi che con il loro sacrificio hanno contribuito a far prevalere il bene sul male.

Il 19 luglio 1992 persero la vita il giudice Paolo Borsellino e gli uomini e donne della scorta: Agostino Catalano, Emanuela Loi, Vincenzo Li Muli, Claudio Traina ed il nostro collega triestino Walter Eddie Cosina.

A Trieste come a Palermo, città unite da questo orrore, è impressa una traccia indelebile scritta da quelle donne e uomini che morirono  per mano di vili assassini mafiosi.

0
0
0
s2sdefault