Si è svolto nei giorni scorsi il IX Congresso nazionale del SAP “Sicurezza tra teoria e realtà”.

Presente una rappresentanza del SAP di Trieste composta dai delegati al Congresso nazionale Lorenzo Tamaro  e Laura Rotta, il Vice Segretario Provinciale Gianluca Bisiani e il Consigliere provinciale Fabrizio Bianchi.

Una tre giorni riminese che ha ripercorso le origini e la storia del SAP per arrivare ai nostri giorni con le battaglie del Sindacato Autonomo a tutela degli operatori di polizia e a difesa dei cittadini.

Toccante è stato il ricordo dei nostri caduti, che il SAP ogni anno ricorda su tutto il territorio nazionale e anche a Trieste, attraverso il Memorial Day.

Il Congresso generale ha poi riconfermato Stefano Paoloni Segretario Generale del SAP e per quanto riguarda Trieste, il Segretario Provinciale Lorenzo Tamaro come Consigliere nazionale.

Durante il Congresso è stato inoltre consegnato il “San Michele - Eroi silenti” al coordinatore presente in sala della “Volante 2” di Trieste, un riconoscimento che quest’anno ha assunto un valore inevitabilmente ancor più significativo.

Un gesto di gratitudine dedicato a tutti coloro che quotidianamente si espongono a rischi e pericoli per la salvaguardia della sicurezza dei cittadini.

Per lo più un lavoro oscuro, poco visibile, silente ma preziosissimo, quello di tanti professionisti della Sicurezza che compiono gesti straordinari e che non avranno mai un riconoscimento formale e nessuno di loro si sentirà nemmeno battere una mano sulla spalla.

TriesteCafe

TriesteAllNews

0
0
0
s2sdefault