Tutto come previsto, nulla di nuovo e quello che è peggio, nulla nemmeno sul fronte di un rafforzamento degli uomini della Polizia di Stato.

Come ogni anno, malgrado la bella stagione agevoli gli ingressi di immigrati clandestini sul nostro territorio, interrotti in questo periodo solo momentaneamente dall’emergenza COVID-19, nulla è stato fatto da “Roma” per rinforzare le piante organiche della Polizia di Frontiera di Trieste già in forte sofferenza.

E’ una situazione che perdura da anni come da anni è denunciato dal SAP ed il tempo sta incrementando la sua gravità.

Si provveda quindi ad inviare immediatamente in aggregazione agenti della “specialità di frontiera”, provenienti dalle altre città, per arginare al meglio l’arrivo di migranti e si faccia subito una programmazione più accurata per il futuro.

Si pensi inoltre di dotare di idonei mezzi di trasporto la Polizia di Stato proprio per poter svolgere in sicurezza tutte quelle che sono le competenze nella trattazione delle pratiche previste per le persone che entrano sul nostro territorio nazionale.

estreme conseguenze

TELEANTENNA.IT

sap nazionale

0
0
0
s2sdefault