Si è svolto alle 10.00 di questa mattina presso il Famedio della Questura di Trieste il Memorial Day organizzato dal SAP (Sindacato Autonomo di Polizia), manifestazione organizzata da quasi vent’anni, per il 23 maggio, anniversario della strage di Capaci.

Il “MEMORIAL DAY – Per non dimenticare…” commemora tutte le vittime del terrorismo, della mafia, del dovere e di ogni forma di criminalità.

La manifestazione, ideata dal S.A.P. ed insignita per l’ottavo anno consecutivo della Medaglia di rappresentanza del Presidente della Repubblica,  ha lo scopo di rafforzare i valori etici ed i legami tra la società civile e le Istituzioni, nel ricordo delle vittime.

La Segreteria del SAP di Trieste ha deposto una corona di fiori sul Famedio della Questura di Trieste in memoria di tutti i caduti della Polizia di Stato e nel segno della legalità.

Presenti alla cerimonia, oltre ai familiari delle vittime,  il Questore di Trieste Giuseppe Padulano, il Vice Prefetto Fabio Milotti, l’Assessore del Comune di Trieste Bruno D’Agostino, l’Assessore della Provincia di Trieste Mariella Magistri De Francesco, i Comandanti Provinciali dei Carabinieri,della Guardia di Finanza, il Comandante della Polizia Municipale di Trieste, il Segretario Nazionale del SAP Michele Dressadore, il Segretario Regionale SAP Olivo Comelli, i Segretari Provinciali SAP di Udine Adriano Vuerich, di Gorizia Angelo Obit e di Trieste Lorenzo Tamaro

Una breve, ma significativa commemorazione per ricordare chi come Eddie Walter Cosina (vittima della strage di via d'Amelio), Vincenzo Raiola, Luigi Vitulli, tutti gli altri caduti della Polizia di Stato e tutti coloro che con il proprio sacrificio hanno trasmesso i valori della legalità garantendo la sicurezza del Paese.

E’ stata poi impartita la benedizione dal Cappellano della Polizia di Stato don Paolo Rakic.  

 

 

1 2 1 1
  Sito Polizia di Stato  

0
0
0
s2sdefault